fbpx

Fondo Vincent Massari

In questa pagina sono raccolte buona parte delle fonti per la ricerca che ha permesso la realizzazione del libro “Vincent Massari – Cronache di un abruzzese d’America” edito da Radici Edizioni.

> in aggiornamento | ultimo aggiornamento: 29/11/2023 <

I genitori di Vincenzo Massari (1898-1976), Domenico Massari (1868-1931) e Angela Pecorelli (1875-1956). 

 Colorado Historic Newspapers Collection

La Colorado Historic Newspapers Collection (CHNC) comprende attualmente più di 3,8 milioni di pagine digitalizzate, con una raccolta di più di 735 testate giornalistiche pubblicate in Colorado dal 1859 al 2023. Nella collezione sono presenti molti numeri di Marsica Nuova, il giornale fondato da Vincent Massari, assieme a Abruzzo-Molise, Il Risveglio e L’Unione. Le notizie contenute negli articoli sono una fonte davvero straordinaria per la storia del territorio abruzzese (e non solo), attraverso lo strumento di ricerca potrete trovare molte informazioni utili pubblicate sui giornali dell’epoca.

Colorado State University of Pueblo

In questa raccolta sono archiviati cronologicamente numerosi articoli presenti nel fondo donato dallo stesso Vincent Massari alla Colorado State University of Pueblo, l’università americana che Massari contribuì a fondare. 

1919 – Marsica Nuova

Note: L’articolo dedicato a Luco dei Marsi è corredato da una cartolina del paese prima del terremoto del 1915. Nel numero di novembre è pubblicata anche un’immagine del Seminario di Penne, dove Vincenzo Massari viveva e studiava prima di lasciare l’Italia per imbarcarsi negli Stati Uniti.

1920 – Marsica Nuova

Note: Tra le numerose notizie provenienti dalla Marsica sono riportate le cronache sulle lotte dei contadini del Fucino, un appello per l’edificazione della “Casa del Popolo” ad Avezzano e i ricordi di Luco dei Marsi redatti da Giovanni Massari, zio di Vincenzo. 

1921 – Il Risorgimento d’Italia, Marsica Nuova

Note: Si possono trovare gli articoli di Giovanni Massari sui costumi dei pescatori del Lago Fucino.

1922 – Marsica Nuova

Note: Interessante notare, tra i numerosi articoli dedicati all’Abruzzo, la presenza di una recensione al lavoro di Pasquale “Pascal” D’Angelo, il poeta del piccone e della vanga originario di Introdacqua (AQ), autore di “Son of Italy” (1924) .

1923 – Il Progresso Italo-Americano

Note: Il 1923 fu l’anno del celebre “Ordine del Giorno contro il Fascismo”, un documento di condanna del regime di Mussolini presentato da Vincenzo Massari e Donato Ballarini, adottato dalla Federazione Colombiana alla Convention nazionale di Kansas City.

1924 – Il Messaggero, Giovinezza

Note: Sulle colonne del giornale Giovinezza vengono pubblicati articoli diffamatori contro Vincenzo Massari, dove lui e suo padre sono accusati di aver cercato il denaro fascista. 

1925 – Il Grido della Stirpe, Rochester Journal Post Express
1926 – Congressional Record, Il Lavoratore, La Parola, vari
1927 – \

1928 – Il Nuovo Mondo, Il Risveglio, vari

Note: In un ritaglio ripreso da “Il Martello” si legge una nota del Ministero dell’Interno a firma di Emilio De Bono in cui si fa richiesta di informazioni sull’attività politica di Vincenzo De Orchis, redattore di Marsica Nuova.

1929 – Il Risorgimento d’Abruzzo, Pueblo Chieftain, vari

1930 – Greenburg Sentinel, Il Progresso Italo-Americano

1931 – Nuovo Mondo, vari

1932, 1933 – \

1934 – Gazzetta Italiana, L’Unione, Il Risveglio

Note: In quell’anno sulle pagine de L’Unione fece la sua comparsa, attraverso una pubblicazione a puntate, il romanzo di Ignazio Silone, “Fontamara”, uscito l’anno precedente in Svizzera. 

1935 – L’Unione

1936 – . . . 

1937 – Columbus Day Program, Il Progresso Italo-Americano

1938 – Gallup Independent, vari

1939 – Il Paese

1940 – Il Risveglio, Pueblo Star Journal, La Parola, vari

Note: Nel 1940 Vincent, assieme alla Federazione Colombiana, esprime la sua condanna al regime di Benito Mussolini per l’entrata in guerra dell’Italia. Fu anche l’anno della morte di Ettore Chiariglione, fondatore de L’Unione.  

1941 – La Parola, Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti, varie

Note: Tra i documenti è presente un biglietto di ringraziamento per le condoglianze ricevute dalla famiglia Roosevelt dopo la morte del fratello della First Lady.  

1942 – Congressional Record, Il Progresso Italo-Americano, vari

1943 – L’Unione, vari

Note: Il 1943 è sicuramente un anno ricchissimo di eventi, come testimoniano i documenti conservati in archivio. Fu l’anno dell’assassinio di Carlo Tresca, della caduta di Mussolini e dell’inizio della Liberazione dal nazifascismo in Italia. Nei giornali  di Massari viene pubblicato un reportage di Enrico Abbate e viene ripreso anche un omaggio del New York Times a “Fontamara” di Ignazio Silone (pubblicato clandestinamente a Napoli, secondo i corrispondenti).

1944 – Pueblo Star Journal

1945 – L’Unione, Pueblo Star Journal, vari

1946 – La Voce del Popolo

1947 – L’Unione, The Pueblo Chieftain, Pueblo Star Journal, Il Popolo

1948 – L’Unione, Colorado, Il Risveglio, vari

1949 – L’Unione, Il Corriere del Berkshire, The Sentinel, vari

1950 – Il Progresso Italo-Americano, Colorado Tribune, Pueblo Star Journal, vari

1951 – Pueblo Star Journal, vari

1952 – Il Progresso Italo-Americano, Il Risveglio, vari

1953 – Colorado, Il Corriere del Berkshire, Il Fucino, Pueblo Star Journal, vari

1954 – Il Corriere del Popolo, Pueblo Star Journal, La Voce del Popolo, Il Risveglio, vari

1955 – La Voce del Popolo, La Giustizia, L’Italia, vari

1956 – Il Corriere del Berkshire

1957 – La Voce del Popolo, Il Progresso Italo-Americano, La Parola del Popolo, vari

1958 – The Colorado Tribune, vari

1959 – Il Progresso Italo-Americano, vari

1960 – La Voce del Popolo, Il Corriere del Popolo, Orizzonti d’Abruzzo, vari

1961 – Colorado, The Pueblo Chieftain, vari

1962 – Pueblo Star Journal, Il Popolo Italiano, The Pueblo Chieftain, vari

1963 – Il Progresso Italo-Americano, Il Corriere del Berkshire, The Colorado Leader, vari

1964 – Pueblo Star Journal, Corriere del Popolo, The Pueblo Chieftain, The Colorado Democrat, vari

1965 – The Arrow, Pueblo Star Journal, The Colorado Leader, vari

Note: In quell’anno Vincent Massari venne insignito di una laurea honoris causa in legge da parte del Southern Colorado State College.

1966 – The Pueblo Chieftain, La Parola del Popolo, brochure della Convention Quadriennale della Federazione Colombiana, vari 

Note: In molti articoli viene ripresa la lunga lettera in cui Vincent Massari critica la costituzione del “National Columbus Day Committee”, un comitato in cui non furono coinvolte le persone che effettivamente contribuirono alla nascita del Columbus Day. Nelle iniziative del Committee non viene dato il giusto risalto alla storia della comunità italoamericana di Pueblo e alla sua lotta per il disegno di legge che ne sancì la nascita nello Stato del Colorado prima che diventasse festa nazionale in tutti gli Stati Uniti.

1967 – Il Progresso Italo-Americano, The Pueblo Chieftain, vari

1968 – The Colorado Leader, La Parola del Popolo, vari

1969 – La Parola del Popolo, The Denver Post, The Pueblo Chieftain, vari

1970 – The Colorado Leader, The Arrow, The Pueblo Chieftain, vari

Note: negli articoli si parla del lutto della famiglia Massari per la scomparsa di Rose, figlia di Vincent e Amalia. Il 1970 fu anche l’anno in cui si diffuse la voce di un possibile ritiro di Massari dalla carriera politica. 

1971 – Pueblo Star Journal, Il Popolo Italiano, Il Progresso Italo-Americano, Il Tratturo, vari

Note: Il 1971 fu l’anno in cui venne dedicato il complesso sportivo del Southern Colorado State College (dal 1975 University of Southern Colorado) a Vincent Massari, la Massari Arena. 

1972 – The Colorado Leader, Il Pensiero, The Denver Post

Note: Nel 1972 si tenne la terza rielezione di Vincent Massari a Senatore del Colorado, fu il suo ultimo mandato.

Intervista a Vincent Massari (estratto)

da Marriott Library - University of Utah | a cura di Phil Notarianni e Joe Stipanovich, 14 settembre 1974

Phil Notarianni: What were some of the main areas in Southern Italy of socialist concentration?
Vincent Massari:
Our province, my own?
PN:
Because up in North–
VM:
Because those farmers there were very organized under the General Confederation of Labor.
PN:
The farmers were.
VM:
The farmers that belong to the Fucino, the lake Fucino which became a big extension of the land and the Prince Torlonia, he brought all the machinery way back in 1900 that were not used in any other parts of Italy except a few parts North. I got a book showing that.